La neve

Milano

Le terme

I viaggi

La metro

Sostenibilità

La bici
-Home » La bici » Viaggi in bici » Svizzera » 2007 » Tappe n.9-11
torna »
|GITE| |CICLABILI| |VIAGGI| |CRITICALMASS| ^ torna


Svizzera


Tappa 9

Bad Zurzach - Flaach

Dopo aver riposato un paio di giorni ed aver goduto delle piscine termali all'aperto insieme a Susy & Ale, riprendiamo il cammino seguendo il grande

fiume. Da adesso in poi seguiremo la pista n.2, ciclabile del reno. Prima di Kaiserstuhl si scende alla riva immergendosi nella vegetazione rigogliosa, anche se dopo si dovrà recuperare quota e risalire più di 100 mt, il posto merita tantissimo, la calma ed i prati liberi di fronte alle verdi acque invitano alla pausa o campeggio libero. Proseguiamo invece fino al camping di Flaach.

Tappa 10

Flaach - Mammern

Oggi raggiungeremo il lago di costanza passando per le famose cascate di Shaffausen. Con una gradinata si scende ad alcune balconate vicine al flus

so d'acqua incredibilmente potente. Proseguendo si passa sull'altra sponda e si percorre un tratto di lungofiume stupendo. E' possibile fermarsi dove si vuole per rinfrescarsi o fare pic-nic, ci fermiamo in un piccolo negozio di alimentari per le scorte e pranziamo sul prato lungo il fiume. Per arrivare all'inizio del lago, si incontrano paesi graziosi e si passa durante un breve tratto, in

territorio tedesco, siamo arrivati in Germania! In un bosco incontriamo un cartello che indica il rientro in Svizzera. Arrivati sul lago a Stein am Rhein

attraversiamo di nuovo e continuiamo sulla sponda sud. Dopo pochi km arriviamo a Mammern dove ci fermeremo un pò di giorni per riposare. Il primo campeggio che si incontra è in pratica una fattoria con orti e frutteti, che in parte viene utilizzata come campeggio. Il primo agosto in paese c'è stata musica e tavolate ed abbiamo visto i fuochi artificiali sul lago per la festa nazionale.

Tappa 11

Mammern - St. Margrethen

Dopo 3 giorni di riposo ci sentiamo in piena forma, maciniamo km senza neanche accorgerci, peccato il tempo non sia dei migliori, è tutto grigio e

piove a tratti. La pista è bella ma non costeggia il lago come speravamo, ci si avvicina a Rorschach dove facciamo una pausa, ma non ci sono particolarità, decidiamo di proseguire. Arriviamo al confine austriaco e continuiamo verso sud lungo un canale, poi costeggiamo per alcuni km l'autostrada, il camping che si incontra a St. Margrethen per fortuna ci accoglie anche se pieno.

Il taccuino di Polline

« Tappa 5-8

Ingrandisci la mappa
11° GIORNO

In bici (tappa 9)
Percorsi 37,77 km
Dislivello 150 m
Ore in sella 2h48

Spese
Totale 46,64 euro
cibo 28 euro
dormire 18,64 euro

12° GIORNO

In bici (tappa 10)
Percorsi 47,63 km
Dislivello 0
Ore in sella 3h28

Spese
Totale 58,30 euro
cibo 43,60 euro
dormire 13,30 euro
extra 1,40 euro

13° GIORNO

Riposo

Spese
Totale 17,30 euro
cibo 4 euro
dormire 13,30 euro

14° GIORNO

Riposo

Spese
Totale 37,30 euro
cibo 24 euro
dormire 13,30 euro

15° GIORNO

In bici (tappa 11)
Percorsi 78,44
Dislivello 0
Ore in sella 4h57

Spese
Totale 39 euro
cibo 25 euro
dormire 14 euro