La neve

Milano

Le terme

I viaggi

La metro

Sostenibilità

La bici
torna »
|GITE| |CICLABILI| |VIAGGI| |CRITICALMASS| ^ torna



1° giorno

Da Milano a Broni


Arrivato anche quest'anno il ponte di pasqua, è giunto il momento di metterci in sella e partire per una piccola vacanzina. Partiamo da casa in

direzione sud, questa volta l'obiettivo è l'oltrepò pavese. Sentiamo la necessità di colline verdi e posti tranquilli e, perchè no, anche di assaggiare qualche buon bonarda. Dopo pochi km, ancora non usciti dalla città, ci cambiamo, dobbiamo alleggerirci, pantaloncini corti e sandali, quest'anno va così, sembra già estate. Imbocchiamo la riva destra del naviglio pavese, qui la

strada è più piccola e, fuori da Milano, quasi tutti i comuni l'hanno resa pista ciclabile. Ci sono solo brevi tratti di sterrato prima e dopo Binasco, superato questo comune ci si sposta sulla sponda sinistra ed è tutta cicla

bile fino a Pavia. Vi sono indicazioni cicloturistiche anche per la famosa Certosa. Giunti in città dobbiamo purtroppo abbandonare la ciclabile e svoltare sulla provinciale che porta al ponte della becca. Qui si incontrano le acque del Po con quelle del Ticino, il ponte è piuttosto lungo e non proprio agevole da percorrere in bici a causa del traffico e della mancanza di un corridoio

-

laterale, ma le grandi spiagge ed i fiumi offrono un bello spettacolo. Sull' altra sponda vediamo la strada sulla golenale che segue a distanza il grande fiume, pensiamo qualche volta di percorrerla fino al mare come

itinerario di una prossima vacanza. Incontriamo una rivendita di frutta e verdura di un' azienda agricola del posto, ci fermiamo e riempiamo le borse anche per i prossimi giorni, domani e dopo sarà tutto chiuso a parte i ristoranti strapieni e prenotati per il pranzo pasquale. Prima del tramonto arriviamo a Broni, passeremo la notte in un piccolo albergo del paese, molto accogliente, gestito

da alcune simpatiche e gentili altoatesine. Si sente parlare solo il tedesco, sembra di essere all'estero, dopo una bella doccia calda usciamo, mangiamo e visitiamo il paese prima del meritato riposo.



3 giorni nell'oltrepò pavese


2° »







Tratto percorso in bici
Distanza coperta: 67 km circa