La neve

Milano

Le terme

I viaggi

La metro

Sostenibilità

La bici
torna »
|GITE| |CICLABILI| |VIAGGI| |CRITICALMASS| ^ torna



Ankaran - Milano
Tappa 12

Dopo più di 2 settimane oggi rientreremo in Italia, la tappa è breve ma partiamo ugualmente abbastanza presto per arrivare in tempo alla stazione

di Trieste e prendere un treno con trasporto bici. Considerando il cambio a Venezia-Mestre, l'ultima combinazione disponibile è alle 14.30. Volevamo fare la costa ma ritorniamo all'interno per riprendere la pista ciclabile D8 perchè ieri c'era piaciuta molto. A Skofjie facciamo fatica a ritrovarla, dalla destra del paese continua sulla sinistra, per riprenderla si deve attraversare la stata

le. Una volta ripresa, quando arriviamo sulla linea del confine, scopriamo che in Italia i lavori non sono nemmeno cominciati. E' davvero particolare, quasi comico, c'è la pista perfettamente asfaltata che s'interrompe di

colpo di fronte ad un muro di vegetazione, li, con tutta probabilità, è Italia. Non preoccupatevi, la segnaletica c'è, ci siamo andati solo per curiosità. Ripresa la statale e superato il confine si avverte da subito la differenza. Ci eravamo disabituati, qui i ciclisti non vengono più presi in considerazione, non c'è più neanche un' indicazione per le bici, entrati a Trieste

ritroviamo il traffico caotico tipico delle nostre città con tanto di odori. I prati verdissimi e la quiete di 2 settimane fa, sono ormai solo un ricordo.



Il taccuino di Polline

« Tappa 11

-


17° GIORNO

Distanze
Percorsi 449,40 km
In treno 406 km
In bici 43,40 km
Ore in sella 3h50

Spese
Totale 57,60 euro
viaggio 45,60 euro
cibo 12 euro
dormire 0 euro