La bici

La neve

Milano

Le terme

La metro

Sostenibilità

I viaggi
 Home » I viaggi » Vacanze » Italia » Sarntal
torna »
|GIRI| |GITE| |VIAGGI| |A PIEDI| ^ torna


VAL SARENTINO - SARNTAL - Gennaio 2011

La valle appena a nord di Bolzano, ideale per escursioni sulla neve in tutta tranquillità.

Dopo alcuni giorni trascorsi sull'appennino torniamo nelle alpi. Dalla riviera adriatica risaliamo verso il Brennero per ritrovare un'ambiente più nordico.

L'arrivo al buio appena in tempo per cenare e la temperatura esterna di -12° ci accontentano. Siamo giunti alla gasthof della frazione di Rabenstein perchè volevamo fare una sorpresa al nostro amico Toni e famiglia che sapevamo essere qui. Ci siamo divertiti ogni giorno con un sacco di escursioni, partendo direttamente a piedi senz' auto. Sfruttando le piste per chi pratica sci

di fondo si può evitare la strada e facendo attenzione a non rovinare le tracce degli sciatori il passeggino è diventato un gatto delle nevi. Qui con

il pino mugo si producono diverse sostanze, il profumo dell' olio essenziale è buono e fresco e tonificante sulla pelle. Il piccolo tartarughino sembra rinato, sembra che i paesaggi innevati e la quota lo rendano felice, si trova proprio a suo agio :) Le gasthof da queste parti sono molto confortevoli e calde. L' unica gita dove usiamo l' auto è per andare a Durnholz (Valdurno) nella

valle trasversale che si imbocca al bivio di Campolasta. Il laghetto ed il paesino sono un posto fantastico.






« Prima